Sylvester Stallone torna a parlare del figlio Sage

29/11/2012
22:43

Il 13 luglio scorso, come ben ricordiamo noi fans, morì Sage, primogenito di Sly, per arresto cardiaco naturale. La prima ed unica dichiarazione di Stallone risaliva al 15 luglio, dove chiedeva a giornalisti e persone qualunque di
stoppare speculazioni ed affermazioni sulla tragedia, e di far riposare in pace l'anima del figlio morto. Dopo alcuni mesi, Sylvester torna a parlare della faccenda, infatti il 25 novembre rilascia un dichiarazione alla rivista inglese "Hello!", su come sta vivendo il periodo attuale ed il passare del tempo dopo questa tragedia. «I dipinti che sto facendo in questo periodo non sono molto allegri, ma c'è qualcosa di straordinario nel processo perché ciò che verrà fuori della tela è così profondo. È molto terapeutico dipingere vi dico. Cado a pezzi di tanto in tanto, un pò alla volta. Devi solo tenerti occupato. Si tratta di un ciclo con cui devi avere a che fare, come un virus che continua a tornare. Puoi sempre e solo pensare È davvero orribile, poi ti rendi conto che non c'è molto che si possa fare al riguardo e nulla da perdonare a te stesso... Poi però arriva un altro periodo in cui non riesci a perdonare te stesso... È solo una cosa in corso e non credo che se ne andrà mai via.» Sly non mollare, noi sappiamo quanto tu sia emotivo e sensibile dentro, nonostante i tuoi ruoli da duro. Siamo con te!

Scritto da AndreaRocky il 28/11/2012

ANNO 2000, LA CORSA DELLA MORTE in versione Blu-Ray

29/11/2012
09:51

Due mesi fa, in esclusiva per il nostro sito, sono arrivete le cover dei Blu-Ray di ANNO 2000, LA CORSA DELLA MORTE e I FALCHI DELLA NOTTE, prodotti da Pulp Video e distribuiti dalla CG Home Video. Per ovvi motivi, non posso mostrare le cover intere ma solo il front, già mostrata quella de I FALCHI DELLA NOTTE (notizia del 8 ottobre), la cui uscita è stata rimandata a febbraio 2013.
ANNO 2000, LA CORSA DELLA MORTE uscirà il 4 dicembre e sarà uguale alla sua controparte, uscita lo scorso anno in doppio DVD, chiaramente tutto in alta definizione (1080i) e in un unico Blu-Ray.
Clicca qui per vedere la scheda tecnica.

Scritto da AlexandreHatch il 28/09/2012

In italia BULLET TO THE HEAD sarà: JIMMY BOBO

27/11/2012
19:18

Purtroppo il titolo italiano è stato scelto. Le persone hanno votato per JIMMY BOBO, semplice, idiota, demenziale, titolo proposto dalla Buena Vista International. La casa di distribuzione ha così ufficializzato il titolo definitivo per la versione italiana. Nel nostro sondaggio proposto sul sito, Fan Page e Gruppo facebook, stranamente, ha STRAVINTO il titolo BULLET TO THE HEAD... Come mai? Allora JIMMY BOBO chi l'ha votato? Forse gli amici della Buena Vista. Lo staff del sito slyitalian.com invita tutti i fan di Sylvester Stallone e del cinema in generale, a protestare e boicottare la casa di distribuzione, il film, le notizie ed ogni altra cosa riguardi un film chiamato in questo modo squallido ed orribile. Qualora vogliate seguirci nella protesta, potete scrivere sulla pagina ufficiale Facebook del film, tutti i vostri pensieri negativi sulla scelta del titolo, le proteste e l'insoddisfazione di tale decisione. Il film, dopo le brillanti ed ottime recensioni di pubblico e critica, andrà incontro ad un clamoroso flop ai botteghini italiani a causa del titolo. Inoltre la pellicola continuerà ad essere chiamata da noi del sito semplicemente BULLET TO THE HEAD.

Scritto da AndreaRocky e AlexandreHatch74 il 26/11/2012


Gli spostamenti di Sly dopo Roma

27/11/2012
18:01

Il nostro Sly, dopo aver presentato in anteprima mondiale il film BULLET TO THE HEAD a Roma, è tornato ad Amburgo dove ha presenziato alla première del musical di Rocky, da lui prodotto insieme ai fratelli pugili Klitschko. Le prime critiche parlano di un gran successo e dell'ottima qualità del musical. Dopo la Germania, Stallone ha visitato la Francia, più esattamente Parigi. Ha passato qualche giorno a fare shopping con la famiglia ed a visitare i musei parigini. Inoltre il nostro Sly ha aperto il ballo delle debuttanti (vedi video), dove a passo di valzer ha aperto le danze insieme alla figlia Sophie Rose. Un pò impacciati ed emozionati, i due hanno danzato sulle note di Strauss finché tutti i partecipanti non li hanno seguiti in pista e poi inghiottiti tra loro, tenendoli nascosti, quasi a sentirsi al sicuro nella loro intimità. Un grande padre!!

Scritto da AndreaRocky il 26/11/2012



BULLET TO THE HEAD: Scelta dei titoli italiani, ridicoli, della Buena Vista International

21/11/2012
21:20

Lo staff del sito slyitalian.com si dissocia TOTALMENTE dalla casa di distribuzione Buena Vista International per le opzioni scelte come traduzione del titolo italiano del film BULLET TO THE HEAD (Jimmy Bobo, Le Regole Di Jimmy Bobo e Il Codice Di Jimmy Bobo). Esprimiamo tutto il nostro DISACCORDO per dei titoli che saranno sicuramente il motivo del FLOP al botteghino italiano. Inoltre lo staff ed i numerosissimi fans useranno tutte le forze a loro disposizione affinché venga utilizzato il titolo originale anche nel nostro paese o, al più, un titolo più appropriato per un film d'azione. Già numerosissimi fans hanno scritto al nostro sito per dissentire e protestare contro i sondaggi diffusi dalla Buena Vista che definiranno il titolo italiano. Siamo già arrivati a quota 200 in meno di un'ora! Andremo fino in fondo! Se non verranno ascoltate le nostre opinioni e proteste, passeremo all'apertura di una petizione online e scritta! Se non servirà nemmeno la petizione, il film verrà completamente boicottato dai fan italiani!
Anche noi abbiamo lanciato il sondaggio, con le nostre e le loro scelte... Votate sul sito, sulla Fan Page e sul Gruppo Facebook.

Lo staff di Slyitalian
AndreaRocky
AlexandreHatch74


Tripla azione in Blu-Ray con Sylvester Stallone

21/11/2012
21:18

Oggi è uscito il Triplo Blu-Ray di Sylvester Stallone, un cofanetto con tre film d'azione del nostro Sly, distribuito da Warner Home Video. I film sono: LO SPECIALISTA, COBRA e ASSASSINS. Le caratteristiche tecniche e i contenuti, sono gli stessi dei film già usciti singolarmente in Blu-Ray.

Scritto da AlexandreHatch74 il
21/11/2012



SLYITALIAN al red carpet del Festival Internazionale del Film di Roma

16/11/2012
23:19

AlexandreHatch74 e AndreaRocky sono di nuovo in viaggio per seguire Sylvester Stallone. Questa volta la destinazione è il Festival Internazionale del Film di Roma, per la prima mondiale del film BULLET TO THE HEAD! Parte male il viaggio, sulla Flaminia restiamo imbottigliati nel traffico causa chiusura dell'uscita Tor di Quinto, la stessa che dovremmo prendere noi; di conseguenza dobbiamo trovare una strada alternativa ed il navigatore non aiuta. Arrivati all'auditorium Parco della musica (con quasi un'ora di ritardo rispetto all'orario prestabilito), ritiriamo i biglietti per lo spettacolo delle 19,30 con Sly in sala. L'addetta ai biglietti non trova i nostri, e già capiamo che la serata non sarà fortunata... ma per fortuna arriva un'altra ragazza che li trova immediatamente. Presi i biglietti ci rechiamo dentro l'auditorium per trovare informazioni riguardanti Stallone e l'evento. AndreaRocky contatta l'amico Emanuele Rauco, critico cinematografico, che ci direziona ed ambienta, vista la nostra quasi totale estraneità all'evento. All'ufficio stampa ci comunicano che non hanno poteri decisionali sull'attività di Stallone (brutto colpo, tristi d'improvviso!). Torniamo al red carpet e, con un'ora e mezzo di anticipo, prendiamo i posti migliori rimasti (seconda fila) nell'angolo che poi si rivelerà errato. Nell'attesa incontriamo, chi per caso, chi per postazione contigua, altri fan di Sly iscritti al gruppo Slyitalian e alla Fan Page di facebook, mentre altri ci chiamano o scrivono.AlexandreHatch74 lascia il posto per incontrare gli altri fan all'inizio del red carpet, mentre AndreaRocky resta fermo. Rimanendo lì, vede comparire un altro famoso critico, molto stimato, Francesco Alò, che viene avvicinato dal vostro AndreaRocky, e dopo essersi presentato, ci scambia alcune battute, ci si fa fotografare insieme e parla del film. Arriva anche Riccardo Festa, ex conduttore del programma Siamo Stai Uniti (Coming Soon).AlexandreHatch74 ritorna, e passa proprio davanti alla registrazione che i due critici stavano facendo per RaiMovie, insieme ad Andrea Francesco Berni, direttore di badtaste.it. Finita la ripresa facciamo una foto tutti insieme. Salutati i tre critici, ci mettiamo in postazione. Arrivano le 19 e cominciano a sfilare star più o meno note sul red carpet (Matthew Modine, Isabella Ferrari, Anna Falchi, Luca Argentero etc...). Intorno alle 19,20 arrivano le prime urla, il grande Sylvester Stallone è arrivato e sta salutando i suoi fan. Stringe mani, saluta, poi si allontana quando passa davanti la parte riservata a giornalisti e telecamere, per arrivare in fondo, davanti ai fotografi. Noi ci troviamo esattamente dietro di lui mentre lo fotografano, urliamo, ci nota, ci saluta ma non si avvicina. Arrivano uomini della security perché le transenne stanno cedendo. Sly ci saluta ancora, ma resta lontano ed entra nell'atrio dell'auditorium, poi diretto in sala. Finita la bolgia, ci avviciniamo anche noi alla sala. Incontriamo Nuccio Vip de "Le Iene" e ci facciamo una foto con lui, che verrà fermato all'ingresso perché senza biglietto. Dopo il controllo dei biglietti, lo strappo del tagliandino laterale (che dispiacere, lo volevamo custodire intero!), un controllo della polizia (tenete al sicuro il nostro Sly!!!), siamo dentro. Prima fila laterale. sotto al palco. Illusione che i posti siano ottimi, perché pensavamo che Sly salisse sul palco e poi sedesse al centro della prima fila. Tutto errato, resta al centro della sala e non si muove. Raccoglie applausi e standing ovation fino alla premiazione del regista Walter Hill, salito sul palco con lo sceneggiatore Alessandro Camon. Inizia il film (a breve avrete la recensione, promesso!). Si riaccendono le luci in sala ed il pubblico è in delirio, impazza, Sly con Hill, Camon ed i produttori del film, raccolgono gli applausi più che meritati! Pochi minuti e viene trasportato via, proviamo ad avvicinarci ma il cordone della sicurezza è impenetrabile. Usciamo dalla sala ancora esaltati dal film, incontriamo altri fan, facciamo foto con loro, con la locandina del film di dimensioni pazzesche (circa dieci metri) e ci dirigiamo all'uscita. Piccola avventura per trovare un pò di cibo alle 23,30 ma ce la facciamo. Poi diretti a casa, ancora Sly in testa, era in sala con noi, a vedere un suo film, in anteprima mondiale. Pazzesco! Mai sognata una cosa del genere, invece, ora è realtà.
Foto e Video sulla Fan Page

Scritto da AndreaRocky il 16/11/2012



SLYITALIAN sul Corriere della Sera!

16/11/2012
18:23

All'uscita dell'evento di Tor Bella Monaca (12/11/2012), lo staff del sito, AndreaRocky ed Alexandre ADM, vengono intervistati da una giornalista del Corriere della sera. Ecco l'articolo in cui viene citato il sito e le piccole lamentele degli amministratori sull'organizzazione dell'evento e sulle false promesse fatte prima dell'inizio. Comunque un'ottima pubblicità e visibilità per noi!

Scritto da AndreaRocky il 16/11/2012



Sylvester Stallone in REACH ME

15/11/2012
18:32

A gran sorpresa, senza che trapelasse nulla prima, è di oggi la notizia che Sylvester Stallone ha girato le scene del film REACH ME, scritto e diretto da John Herzfeld, già al fianco di Sly in COBRA e regista di film come BOBBY Z - Il Signore Della Droga e 15 MINUTI - Follia Omicida a New York. Lo stesso John Herzfeld ha diretto il documentario Inferno: The Making of THE EXPENDABLES, del 2010. Stallone, avrebbe già terminato di girare le sue scene, mentre le riprese del film devono ancora concludersi. La pellicola tratterà la storia di alcuni personaggi che entreranno in contatto grazie ad un libro sull'aiuto per l'autostima. Film drammatico ed impegnato quindi, un buon ruolo per staccarsi di dosso la classica etichetta dell'attore solo action.
Vedi Scheda Film

Scritto da AndreaRocky il 15/11/2012



E' arrivato il giorno di BULLET TO THE HEAD

14/11/2012
12:58

Oggi è il grande giorno!
In anteprima vi mostriamo il poster americano di BULLET TO THE HEAD, che sarà presentato da Sylvester Stallone, in anteprima mondiale, al Festival Internazionale del Film di Roma. Il film sarà proiettatto alle 19:30 presso la sala Sinopoli dell'auditorium con la presenza di Sylvester Stallone, che arriverà al festival verso le 18:30 e ci saremo anche noi!
Il film uscirà il 1° febbraio 2013 negli USA e il 4 aprile 2013 in Italia, distribuito dalla Buena Vista International.
Clicca qui per vedere il trailer.

Scritto da AlexandreHatch74 il 14/11/2012



Le senzazioni a caldo dell'incontro con Sylvester Stallone

12/11/2012
22:58

Giornata indimenticabile per lo staff del sito!
Mattinata di viaggio verso il Teatro di Tor Bella Monaca, per ritirate i coupon validi per l'ingresso all'evento. Il vostro AndreaRocky, con menisco rotto e collaterale danneggiato, parte da Ronciglione per ritirare gli ingressi, mentre Alexandre "ADM", dopo aver preso un giorno di permesso dal lavoro, arriva da Pomezia. Una volta ritirati i biglietti i due admin parlano del sito e del lavoro che c'è dietro di esso. Poi si salutano e tornano verso casa. Il pomeriggio nuovamente in viaggio per tornare al teatro, con un'ora e mezzo di anticipo. Le persone erano già ad aspettare l'apertura dei cancelli, mentre noi, nel red carpet, ci presentavamo a fotografi, agenti di sicurezza, direttori ed hostess del teatro e dirigenti del Festival Internazionale del Film di Roma. Tutto per ottenere la possibilità di incontrare Sly anche solo per pochi secondi e presentarsi a lui. Riceviamo promesse vane, parole date mai mantenute, deludenti attimi di felicità. Poi arrivano le fatidiche ore 17:15, apertura dei cancelli. La corsa per i primi posti, e noi riusciamo ad ottenere la prima fila libera (la terza della platea), dietro i posti riservati al sindaco Alemanno, ai consiglieri del comune di Roma e personaggi più o meno importanti. Conversiamo col conduttore dell'intervista, che ci promette un saluto e ci comunica che lo staff del Festival e dell'attore hanno chiesto riservatezza e zero giornalisti in sala. Così è, difatti nemmeno dal pubblico verranno fatte domande od interventi, come comunicato in precedenza. Intorno alle ore 17:45 il presentatore saluta il pubblico e presenta a sorpresa il sindaco Alemanno, mentre dall'entrata laterale del teatro arriva la scorta con il primo cittadino dietro, e, subito dopo, SYLVESTER STALLONE. Alcune persone tra il pubblico nemmeno notano l'immediato arrivo di Sly, ma pochi attimi ci dividono dalle urla e dalle standing ovation dei fan per il loro idolo. Ora Stallone è sul palco, davanti a noi, spalle larghe, schiena dritta, l'uomo, il maschio, il mito, l'eroe di tutti noi. Saluta il pubblico in delirio e si siede nella sua poltroncina rossa. Comincia l'intervista, solite domande su ROCKY, la sua sceneggiatura, su RAMBO, e finalmente un paio di domande originali, una su F.I.S.T. ed una sulla collaborazione con Walter Hill per BULLET TO THE HEAD. Dopo circa 30-40 minuti, il vostro AndreaRocky nota una ragazza bionda dello staff avvisare il conduttore, trasmette l'ordine, una sola domanda e poi basta. L'ho odiata quella ragazza, per la brutta notizia, il nostro sogno stava finendo... Il conduttore fa l'ultima domanda e dice a Sly che sono presenti i membri del sito ufficiale italiano (vedi video), ci facciamo notare poi Sylvester risponde alla domanda ed iniziano i saluti. Impossibile avvicinarsi, alcuni pochissimi fortunati riescono a stringergli la mano (Elisabetta), poi scompare dietro l'uscita laterale. Quando noi eravamo già pronti ad uscire, e stavamo scambiando i contatti con i vicini, ecco di nuovo Stallone rientrare in sala, altre strette di mano, questa volta tocca ad Alexandre "ADM" e Michele, per poi prendere un'uscita diversa, quella sul retro, ed andarsene definitivamente. Usciamo e ci incontriamo con altri fan, conosciuti tramite la fan page e il gruppo ufficiale del sito su facebook. Infine, prima di abbandonare il posto, veniamo intervistati dalla Rai, per la trasmissione "Il cinematografo", in onda stanotte intorno all'1:00, con spezzoni dell'evento e delle nostre interviste. Dopo incontriamo una giornalista del Corriere della sera - Cronaca romana che scriverà un articolo (in edicola domani) sull'evento con dei nostri interventi ed opinioni. La giornata finisce così... emozione tanta, stanchezza anche, ma non la sentiamo. Torniamo a casa sapendo che questo sarà un giorno indimenticabile per tutti noi, ma anche con la consapevolezza che mercoledì 14 novembre avremo di nuovo la possibilità di vederlo al red carpet del Festival. Noi non molliamo i sogni, li rincorriamo. Sly, ti seguiremo ovunque! Sei un grande uomo. E noi non siamo mai stati così fieri di essere tuoi fan.

Scritto da AndreaRocky e ADM il 12/11/2012


Sylvester Stallone incontra il pubblico

11/11/2012
16:13

Sylvester Stallone, dopo aver recevuto in premio la Lupa Capitolina, incontrerà il pubblico Lunedì 12 Novembre alle 17:15 presso il Teatro di Tor Bella Monaca.
L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti ma è necessario aver prima ritirato un apposito coupon presso la biglietteria del Teatro Tor Bella Monaca (via di Tor Bella Monaca 451, Roma) a partire dalle 11 del giorno dell'evento fino alle ore 16 dello stesso.
Ogni persona potrà ritirare al massimo due coupon.

Scritto da AlexandreHatch74 il 11/11/2012


Ascolti deludenti per I MERCENARI

10/11/2012
18:43

Esordio negativo per il film I MERCENARI - The Expendables, trasmesso in prima tv su Rai 2 ore 21:05, con Sylvester Stallone, Jason Statham, Mickey Rourke, Jet Li, Dolph Lundgren, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Terry Crews, Eric Roberts, Randy Couture e Steve Austin, che ha registrato solo 1.950.000 telespettatori, per uno share del 6,88%.

Scritto da AlexandreHatch74 il 10/11/2012


La Lupa Capitolina consegnata a Sylvester Stallone

10/11/2012
09:53

Due giorni prima della presentazione al Festival Internazionale del Film di Roma del nuovo film di cui è protagonista, BULLET TO THE HEAD, Sylvester Stallone riceverà dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, la Lupa Capitolina. Il simbolo della città eterna (Caput Mundi ^_^) sarà consegnato a Sly lunedì 12 novembre alle ore 17:30 in Campidoglio. Lo comunica, in una nota, il Comune di Roma. Sylvester Stallone, insieme al Sindaco Gianni Alemanno e all'Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini, informa il Comune di Roma, si recherà poi presso il Teatro di Tor Bella Monaca per incontrare i cittadini. La serata sarà condotta dal critico cinematografico Giona Antonio Nazzaro, che coinvolgerà Stallone in un serrato botta e risposta. ''Abbiamo immaginato un Festival del Film di Roma che riuscisse a dialogare con tutta la città - spiega l'assessore Gasperini - e per questo abbiamo scelto di dare ospitalità ad una star internazionale come Stallone sia nel cuore della Capitale, sia nel quartiere di Tor Bella Monaca in un nostro spazio culturale''.
Vedi Scheda Film

Scritto da AlexandreHatch74 il 09/11/2012


Sylvester Stallone parla de I MERCENARI 3

06/11/2012
18:35

Sylvester Stallone in una intervista al quotidiano spagnolo "El Pais", ha risposto ad alcune domande sul film I MERCENARI 3:
DOMANDA: Quali sono le novità di THE EXPENDABLES 3?
SLY: Stiamo preparando il film con la stessa passione ed impegno come i due precedenti capitoli. Abbiamo confermato Nicolas Cage, come attore principale (antagonista?, ndr). Speriamo di poter avere Harrison Ford, Wesley Snipes e Mickey Rourke, questa è la grande missione del produttore (Avi Lerner, ndr). Continueremo con lo stesso schema narrativo, l'agilità e la frenesia, che sono inerenti alla saga.

DOMANDA: Sarà l'ultimo THE EXPENDABLES?
SLY: Non posso garantirlo. All'inizio dovevano essere due film, ma l'affetto della gente ci ha incoraggiato a lavorare sul terzo. Credo che fino a quando ci divertiremo e faremo divertire il pubblico, continueremo a giocare a fare i mercenari. Per ora non siamo così 'sacrificabili' come dovrebbe essere e come alcuni critici vorrebbero.

DOMANDA: Come avete fatto per far tornare Chuck Norris al cinema?
SLY: È stato molto difficile. Ormai, Chuck è saturo della violenza nei film. In un primo momento pensava che il film sarebbe stato pieno di sangue e ferocia, poi ha letto la sceneggiatura e si è reso conto che c'era più azione ed avventura che violenza. Abbiamo avuto l'idea di ricreare il personaggio di Booker, che si trova nel film del 1978 "GOOD GUYS WEAR BLACK", un militare in pensione che assiste i compagni di un tempo in una missione pericolosa. Questo è il suo piccolo ruolo in THE EXPENDABLES 2, appare improvvisamente dal nulla per salvare i mercenari e si chiama "Lupo solitario".

DOMANDA: Ed infine, come hai convinto Jean-Claude Van Damme?
SLY: Era comprensibile il suo rifiuto per il primo film, perché, nel ruolo del cattivo, finirebbe per essere sconfitti. Inoltre, nessuno lo ha mai visto come cattivo, è sempre stato un simbolo di giustizia per gli oppressi. Ma Jean-Claude ha raccolto la sfida, anche grazie al successo ottenuto dal primo film. È stato divertente vederlo così coinvolto come Jean Vilain. Riguardo lo scontro tra i nostri perosnaggi (Barney Ross e Jean Vilain, ndr), Jean mi ha detto: "È lo scontro di due veterani provenienti dalla pensione per un'ultima battaglia", e abbiamo pensato che la situazione fosse molto divertente. Era la nostra ultima battaglia, quindi non sarà in THE EXPENDABLES 3, come molti fan vorrebbero.

Segui la scheda film

Scritto da AndreaRocky il 05/11/2012


Arriva l'ufficialità per I MERCENARI 3

05/11/2012
15:10

Durante l'American Film Market la Nu Image/Millennium Films ha annunciato ufficialmente l'arrivo del terzo capitolo della saga de I MERCENARI. Ancora presto per parlare di cast e trama, il progetto è stato solo messo sul mercato per i diritti internazionali di distribuzione, così da poter ottenere in anticipo i soldi da spendere nel budget per la produzione del film. A dire la verità, lo stesso Stallone parlò di una trilogia già prima che fosse distribuito il primo capitolo, ma dovette specificare che solo in caso di successo al botteghino si sarebbero fatti i due capitoli successivi. Il primo film incassò 274,5 milioni dollari in tutto il mondo, mentre il secondo per ora è a quota 290 milioni. La produzione del film inizierà il prossimo anno, con le riprese previste a metà o fine 2013, e la possibile uscita cinematografica per il 2014.
Segui la scheda film

Scritto da
AndreaRocky il 03/11/2012


Cresce il cast di GRUDGE MATCH

03/11/2012
19:39

Dopo l'ufficialità del via libera ricevuto dalla Warner Bros., ora il progetto GRUDGE MATCH prende sempre più vita. Entrato ufficialmente in fase di pre-produzione, è di oggi la notizia che l'attrice Kim Basinger entra nel cast, insieme ai già confermati Sylvester Stallone, Robert De Niro e Kevin Hart. Secondo Variety l'attrice interpreterà ''la donna che si troverà in mezzo, tra i due pugili''. A breve potrebbero arrivare altre notizie su attori e trama.
Segui la scheda film

Scritto da AndreaRocky
il 03/11/2012


Nuova foto per RAMBO: THE VIDEO GAME

02/11/2012
17:35

Nuova foto di RAMBO:THE VIDEO GAME, la Reef Entertainment ci offre un'altra immagine del videogioco. La foto mostra l'elicottero della polizia (con il vice sceriffo Galt) alla ricerca di Rambo nel bosco, scena del primo episodio di RAMBO (le altre sono sulla Fan Page). RAMBO:THE VIDEO GAME uscirà in autunno su PC, XBox360 e PlayStation 3.

Scritto da AlexandreHatch74 il 02/11/2012

slyitalian.Com © 2009 • Privacy Policy • Webmaster:Alexandre Di Marzio