SUL NOSTRO CANALE LO SPECIALE IN TRE PARTI DI CREED - NATO PER COMBATTERE

31/01/2016 20:08

Questo video è la prima parte dello speciale, che probabilmente sarà contenuto nelle versione home-video, del film CREED - NATO PER COMBATTERE con il dietro le quinte e le interviste al cast.
Sul nostro canale Youtube troverete le altre due parti nella playlist del film e dei backstage.
Buona visione!

Scritto da Alexandre il 31/01/2016

IL PROFILO INSTAGRAM DI SLY ARRIVA A 400K FOLLOWERS

31/01/2016 18:43

In soli 25 giorni, il profilo Instagram Ufficiale di Sylvester Stallone è aumentato a 400.000 seguaci!!! Seguite solo l'originale, fate attenzione agli imbroglioni che si spacciano per lui: purtroppo Instagram è diventato pieno di tanti profili "cloni" ed inutili! L'unico profilo VERO di Sylvester Stallone è solamente @officialslystallone ! Se volete essere sicuri di seguire veramente i Profili Ufficiali, guardate il nostro profilo @slyitalian : noi seguiamo solo i profili ufficiali, gli originali!

Scritto da Silvia il 30/01/2016

IL FILM CREED E' IN GARA PER IL PREMIO MOTION PICTURE SOUND EDITORS (MPSE)

28/01/2016 23:05

Il film CREED - NATO PER COMBATTERE è tra i candidati per il premio Motion Picture Sound Editors nella categoria "BEST SOUND EDITING: MUSIC SCORE IN A FEATURE FILM"! I vincitori si sapranno il prossimo Sabato 27 Febbraio, la sera prima degli Oscar. Intanto questa settimana il film verrà rilasciato anche in Colombia, Grecia, Messico, Peru, Spagna e Venezuela!

Scritto da Silvia il 28/01/2016

IL FILM CREED - NATO PER COMBATTERE IN HOME VIDEO!

28/01/2016 00:27

La copia in Digital HD e l'edizione Blu-ray del film CREED - NATO PER COMBATTERE saranno disponibili in America rispettivamente dal prossimo 16 Febbraio 2016 e dal 1 Marzo 2016, ma ancora non si sa quali contenuti extra ci saranno. In Europa si ipotizza che l'edizione Home Video verrà rilasciata per Maggio 2016: in Francia è già possibile prenotare il DVD al costo di € 19,99 euro e il Blu-ray al costo di € 24,99 euro. A presto con nuove notizie!

Scritto da Silvia il 27/01/2016

SLY SARA' PREMIATO AL SANTA BARBARA FILM FESTIVAL 2016!

28/01/2016 00:11

Sulla scia della nomination all'Oscar per la sua interpretazione in CREED - NATO PER COMBATTERE, è di oggi la notizia che Sylvester Stallone sarà omaggiato anche al Santa Barbara International Film Festival (3-13 Febbraio) di quest'anno con il premio "Montecito Award". La serata d'onore sarà presentata dopo una retrospettiva sulla carriera di Sly, il prossimo Martedì 9 Febbraio 2016.
La serata è aperta al pubblico e sono già disponibili i biglietti (posto unico) al prezzo di 35 dollari.
"La performance di Stallone nel film CREED ci ha ricordato da cosa deve essere composto un vero talento, ovvero la gioia di poter condividere i suoi successi, come i tanti amati personaggi che ha creato," ha detto il direttore esecutivo Roger Durling del SBIFF. "Fin da quando ha bucato il grande schermo, e il cuore degli spettatori di tutto il mondo, con il suo personaggio di Rocky Balboa, quasi quattro decenni fa, Sly è stato una vera forza nel settore cinematografico, sia sulla pellicola che nel dietro le quinte di questo mestiere. E' una vera e propria leggenda nel nostro settore, è unico, ed è un grande piacere conferirgli questo premio per continuare ad onorare la sua eredità!".
Il premio "Montecito Award", che prende il nome da una vicina comunità elegante di Santa Barbara, è un riconoscimento annuale riservato ad "una persona nel settore dello spettacolo che ha dato un grande contributo al cinema."
Complimenti, Sly!!!

Scritto da Silvia il 27/01/2016

SYLVESTER STALLONE: DIETA & ALLENAMENTO

28/01/2016 00:05

A quasi 70 anni, hai ancora un bellissimo fisico, come fai?
STALLONE: Mi è sempre piaciuto fare sport e mantenermi in forma. Come gli attori della mia generazione, voglio dimostrare pure io che sono in grado di invecchiare senza necessariamente diventare un vecchio che si sgretola.
E qual è il segreto della tua "Dieta Sly"?
STALLONE: Quando faccio un film, mangio la stessa cosa quasi ogni sera. Pollo, pasta, solo due pezzi di pane e un bicchiere di buon vino. Eseguo questo regime, senza deroga, per tutti e tre i mesi delle riprese. Quando ero giovane, riuscivo a mandar giù anche dieci ciambelle in una sola volta, oppure una pizza intera, tre bistecche con contorno di patatine e li eliminavo attraverso due ore di allenamenti pesanti. Oggi, invece è finita. Devo fare il doppio di molti esercizi che facevo anni fa, per riuscire a bruciare le stesse calorie. E quando mi chino troppo in fretta, le mie ossa iniziano a farmi soffrire terribilmente. Devo anche stare attento al colesterolo. Ma questo non mi impedisce comunque di fare il sollevamento pesi anche 4 ore al giorno, quando ne sento il bisogno o la voglia.

Scritto da Silvia il 27/01/2016

SYLVESTER STALLONE DELUSO DALLA PANERAI

27/01/2016 23:50

E' di ieri la notizie che Sly si è dichiarato "infelice" riguardo alla scelta della società di orologeria italiana/svizzera Officine Panerai di "ricopiare" l'orologio Slytech (che Stallone gli commissionò 20 anni fa) senza una sua partecipazione o retribuzione. "Sly potrebbe tagliare i rapporti" ha detto un portavoce, e forse non indosserà nessun orologio Panerai alla serata degli Oscar. L'immagine di Stallone è stata sempre molto sfruttata dalla società fin da quando ha indossato uno dei loro orologi subacquei in acciaio inox (progettato per la Marina Militare italiana) nel suo film del 1996 DAYLIGHT - TRAPPOLA NEL TUNNEL, e anni dopo, Sly ha chiesto alla società di produrre un'edizione limitata di 200 orologi (soprannominata appunto Slytech) con la sua firma incisa sul retro. "Sono sorpreso che la Panerai emetterà una nuova edizione del mio Slytech senza nemmeno consultarmi o almeno avere il mio consenso. Sono molto deluso del comportamento della società, in particolare per il fatto che è risaputo che io ho contribuito in maniera fondamentale a ristabilire il loro nome e il loro brand in un periodo di forte difficoltà per loro" ha detto Stallone. D'altra parte, un portavoce della Panerai ha detto che l'edizione speciale di 500 copie che uscirà a Maggio 2016 non è propriamente uno Slytech: è solo ispirato allo Slytech di Stallone, ma non è lo stesso.
Comprendiamo il disappunto di Sly dopo 20 anni di collaborazione...

Scritto da Silvia il 27/01/2016

TERRY CREWS: SLY POTREBBE LASCIARE I MERCENARI

27/01/2016 23:39

Il film I MERCENARI 4 è già stato annunciato mesi fa come "in fase di sviluppo", ma Sylvester Stallone, ideatore e attore fisso della serie fin dal primo capitolo (di cui è stato anche il regista), potrebbe non essere più presente, secondo quanto detto dall'attore e amico Terry Crews. Ecco la sua dichiarazione in una recente intervista: "Devo dirlo, ora che Sly è sul punto di vincere finalmente l'Oscar la questione sarà capire se ci sarà o meno in questo 4° capitolo. Con la vincita di un Golden Globes e di un Oscar, gli verranno offerti moltissimi altri ruoli. Ma se lui ci sarà, ci sarò anch’io ne I MERCENARI 4. Voglio dire, immagino che lui avrà moltissime altre opzioni lavorative nei mesi futuri, e dovrebbe sul serio pensare alla sua prossima mossa. Il film CREED - NATO PER COMBATTERE è stato straordinario, davvero straordinario. Ha mostrato a tutti quanto può essere veramente profondo."Noi condividiamo a pieno il ragionamento di Terry Crews: grazie al meraviglioso successo di CREED, Stallone potrebbe davvero aver l'opportunità di approfondire un aspetto del suo lato professionale che troppo spesso è stato messo in secondo piano, da pubblico e critica.
E' però possibile che venga comunque realizzato un nuovo capitolo de I MERCENARI, senza di lui. Voi cosa ne pensate?
Come al solito, vi terremo aggiornati su qualsiasi sviluppo!

Scritto da Silvia il 26/01/2016

SISTINE FA UFFICIALMENTE PARTE DELLA IMG MODELS

27/01/2016 23:31

La seconda figlia di Sylvester Stallone e Jennifer Flavin, la diciassettenne Sisitne Rose, è ufficialmente una delle "nuove promesse" della moda dell'agenzia IMG Models Worldwide con sede a New York. Sul sito dell'agenzia, Sistine ha un suo portfolio ufficiale con tutti gli scatti fotografici e pubblicazioni fatte fino ad oggi, ed è continuamente aggiornato dettagliatamente. E' presente anche una scheda di Sistine con tutti i suoi dati e i link dei suoi due social ufficiali (solamente Instagram e Twitter, fate attenzione ai tanti profili/pagine fake!). La IMG Models ha uffici anche in altri paesi e siamo stati felici di vedere che Sistine è presente in 2 degli uffici dell'agenzia: uno è la sede americana di NYC e l'altro è la sede ITALIANA di Milano!!! Good luck, Sistine!!

Scritto da Silvia il 26/01/2016

INTERVISTA DI STALLONE AL DEADLINE

25/01/2016 23:55

DEADLINE: "Tutto ciò porta alla serata degli Oscar The Academy Award del 1977 e improvvisamente, il poster con la tua immagine è sulle pareti delle camere da letto di tutti i giovani del paese. Com’è cambiata la tua vita dopo che Rocky ha vinto come Miglior film, com'è stato essere corteggiati da persone che fino al giorno prima non ti avrebbero concesso nemmeno 5 minuti della loro giornata?"
STALLONE: "E’ stato travolgente, e non penso che fossi abbastanza cosciente, in quel periodo, da comprendere veramente quello che stava accadendo e godere a pieno di quel momento. Lo voglio dire ai giovani attori: Per favore, concentratevi davvero sul momento che state vivendo. Scattate una foto mentale di questo momento, e mantenete quell’immagine viva nella vostra mente, perché magari non lo sapete, ma forse si tratta dell’unico momento più bello delle vostra vita. A me sarebbe piaciuto assaporarlo di più quel successo del '77, ma alla fine sono arrivato alla conclusione che proprio non potevo capire quello che mi stava succedendo. Forse mi sarebbe piaciuto essere più riconoscente, con le persone che erano intorno a me. Ora, a quasi 70 anni, mi rendo conto di quanto sia stato, veramente, quasi impossibile ottenere un successo simile. Mi piacerebbe molto tornare indietro, e assaporarlo di nuovo. Come sto facendo proprio in questo momento, beneficiando della dedizione e della brillantezza di questo giovane regista e di tutto ciò che è riuscito a creare con il film CREED - NATO PER COMBATTERE".

Scritto da Silvia il 25/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE - SLY AIUTA MICHAEL B. JORDAN

25/01/2016 23:47

Sly, come hai aiutato a rendere Michael B Jordan così credibile nel ruolo del pugile?
STALLONE: Mike è un bravo attore, ma non aveva capito che quando si fa un film di questo genere, bisogna prendere parecchi cazzotti “veri”, sul serio. È rimasto un pò interdetto quando gli ho detto che era necessario avere almeno una scena dove si vede che prende davvero un pugno in faccia, dove si vede che ti menano proprio, vista al rallentatore: è fondamentale per rendere il film il più vero possibile. Gli dissi che una scena così c’è in tutti i film di Rocky, e che quindi ne ho fatte tante anch’io. A quel punto ha accettato senza problemi e abbiamo chiamato Tony Bellew, il pugile professionista, molto grosso e molto potente, alto più di un 1,90. Mike si prepara alla scena: "3, 2, 1, azione!" ...e bang!!! Riceve in faccia un cazzotto tremendo e crolla quasi svenuto con la faccia a terra, di sicuro penso che abbia visto le stelle. La scena per me era perfetta ma, come faccio sempre, chiedo al regista se andava bene. Ryan Coogler, quasi in preda al panico, molto spaventato, si avvicina a noi e mi dice: «La possiamo rifare? Ho avuto un problema con la cinepresa». Povero Mike, penso che me lo rinfaccerà sempre: era ancora mezzo rincoglionito e si è dovuto prendere un altro cazzotto della stessa portata del precedente! Però è stato incredibile, una grande prova d'attore sportivo!".

Scritto da Silvia il 24/01/2016

ESTRATTO TRADOTTO DELL'INTERVISTA DI SLY A VARIETY

25/01/2016 23:38

(...) Escludendo ROCKY, la carriera di Sylvester Stallone si è svolta, negli anni, prevalentemente come star di film d'azione. Oggi invece Sly spera che il film CREED, possa finalmente aprirgli la strada per ruoli più drammatici. "Non avevo neanche mai pensato a me stesso come una persona adatta per i film d'azione," ha detto Stallone. Io non sono così atletico come sembro. Ad essere sincero, da ragazzo non sono mai stato un uomo adatto per i muscoli. Anzi, proprio da ragazzino avevo esattamente questo problema, soffrivo di rachitismo: ero troppo magro, non crescevo, non sviluppavo bene il corpo. Però, ecco, mi piace la sfida fisica". Poi Sly aggiunge che le riprese dei film d'azione sono, davvero, fisicamente estenuanti. "Non ho mai avuto grandissime soddisfazioni in quel tipo di riprese cinematografiche. Perché alla fine diventa un braccio di ferro tra l'esasperazione mentale e la stanchezza fisica. Molto raramente va tutto a finire bene. La fatica di quei mesi di riprese è paragonabile un po’ ad una di quelle gare di triathlon, lo sport multidisciplinare" ha aggiunto Stallone. (...) (Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 24/01/2016

NUOVO RECORD PER SLY!

21/01/2016 22:55

Con la nomination agliOscar 2016 per CREED - NATO PER COMBATTERE, Sylvester Stallone è entrato in una ristretta cerchia di attori che detengono un record particolare. Sly, insieme a Bing CrosbyPaul Newman, Ray Milland, Maximilian Schell, Peter O'TooleAl Pacino e Cate Blanchett, sono gli unici ad aver ricevuto due nomination per aver interpretato lo stesso personaggio a distanza di anni. Sly inoltre detiene il record della maggiore distanza tra i due film: corrono esattamente 39 anni tra ROCKY e CREED.

Scritto da Andrea il 21/01/2016

3° POSTO AL BOX-OFFICE PER CREED - NATO PER COMBATTERE

21/01/2016 19:45

Un buon inizio per CREED - NATO PER COMBATTERE che nel 1° Week-end si posiziona al 3° posto nella classifica italiana totalizzando € 2,580,730 ($ 2,935,584) in 362 sale, dietro a QUO VADO? (€ 5,682,360 in 1013 sale) e REVENANT - REDIVIVO (€ 2,962,000 in 459 sale). Il totale degli incassi nel mondo è di $ 137,859,860 di cui $ 107,659,860 solo negli Stati Uniti.
Il film deve ancora uscire in America Latina (in Brasile è uscito il 14 Gennaio), Grecia (28 Gennaio), Svezia (5 Febbraio) e Spagna (5 Febbraio). Non ci sono ancora i dati ufficiali degli incassi di Canada e Giappone.

Scritto da Alexandre il 21/01/2016

IL DISCORSO DI STALLONE ALLA PREMIAZIONE DEI CRITICS CHOICE 2016

18/01/2016 15:20

Sylvester Stallone ha vinto il 21° Critics Choice 2016 come "Miglior Attore non protagonista" per il film CREED - NATO PER COMBATTERE e ancora una volta l'intera sala si è alzata in piedi ad applaudirlo! Queste sono state le parole di Sylvester Stallone al ritiro del premio della critica americana composta da una giuria formata da circa 250 critici cinematografici appartenenti alle principali testate giornalistiche statunitensi, operanti nel mondo della televisione, della radio, della carta stampata e su internet. Ecco la traduzione del discorso di Sly che potete ascoltare nel video: "Oh, mio Dio. Wow! Grazie. Credo che... ci sia almeno un aspetto positivo nel diventare anziani. Sono veramente stupito, non mi aspettavo questo premio questa sera, ve lo giuro dal profondo del mio cuore. Ci sono così tanti grandi attori "non protagonisti". Sono tutti grandi attori e io non pensavo davvero di... sono arrivato un po' in ritardo a questa cerimonia, ed ho molto, molto apprezzato questo premio, davvero. E... prima di passare altri guai, voglio solo dire GRAZIE al mio regista Ryan Coogler: lui è davvero un genio, dico sul serio. E' lui che ha permesso tutto questo. Come sapete, i registi creano l'ambiente e creano l'atmosfera sul set per gli attori e trasformano quello che tu sai fare in qualcosa di speciale. Poi Michael B Jordan, sei un grande, grande talento e sarai sulla scena per tanti, tanti anni. Sei davvero grande. Poi Tessa Thompson, brillante. Ancora una volta, si tratta di una giovane donna con una grande, grande carriera davanti a sè. E poi tutti coloro che hanno collaborato al film... è stato incredibile, fantastico. Non so cos'altro dire oltre che... i critici sono importanti. Non sono mai stato capace di capire la critica, pensavo: "Oh Dio, sembrano come i miei genitori: no, no e no!". Ma alla fine mi sono reso conto che sono stati molto, molto istruttivi, e quando a volte torno indietro e rileggere le recensioni degli anni passati mi dico: "Dio, avevano ragione. Questo era davvero pessimo...", ma ero più emotivo a quei tempi." In conclusione, nella vita, come lo è stato per Rocky, "il vero obiettivo è quello di cercare di essere esattamente come si è, e avere l'amore di una buona donna. GRAZIE MILLE A TUTTI!".

Scritto da Silvia il 18/01/2016

LA 7° CLIP DI CREED - NATO PER COMBATTERE

17/01/2016 22:56

La Warner Bros. Italia ha rilasciato la 7° clip del film CREED - NATO PER COMBATTERE. La clip dal titolo "Tutto quello che avevo..." è con Sylvester Stallone (Rocky Balboa) e Michael B. Jordan (Adonis "Creed" Johnson).
Buona visione!!

Scritto da Alexandre il 17/01/2016

LA REAZIONE DI SLY ALLA NOMINATION DEGLI OSCAR 2016

16/01/2016 22:12

Queste sono le parole di Sylvester Stallone alla notizia della sua nomination agli Oscar come "Miglior attore non protagonista" per il film CREED - NATO PER COMBATTERE. A Los Angeles sono state annunciate alle 5:30 di mattina. "Eravamo appena tornati dall'Inghilterra, io, Michael B JordanRyan CooglerTessa Thompson e Irwin Winkler. Il nostro aereo era atterrato all'aeroporto di Los Angeles alle 3:30 di mattina e una volta arrivato a casa non riuscivo ad andare a dormire. La notizia della nomination mi ha colto di sorpresa. E' stato così gratificante aver potuto condividere questa grande emozione con le mie figlie. Di solito non guardano mai i miei film. Immagino che da bambine non vedessero di buon occhio film come RAMBO. Con questo film di CREED, invece... grazie al regista, Coogler, alla musica travolgente, ecc. hanno capito la sua bellezza. Questo momento con i miei figli, sapete, non tornerà più "ha detto Sly con gli occhi lucidi." Ricevere a distanza di quasi 40 anni la nomination agli Oscar sempre per il personaggio di Rocky, è stato davvero un momento molto speciale per me". (Sylvester Stallone, 14 Gennaio 2016).

Scritto da Silvia il 16/01/2016

ALTRE DUE CLIP ITALIANE DI CREED - NATO PER COMBATTERE

15/01/2016 23:53

La Warner Bros. Italia ha rilasciato la 5° e la 6° clip del film CREED - NATO PER COMBATTERE. La 5° clip dal titolo "Usa il suo nome" è con Michael B. Jordan (Adonis "Creed" Johnson) e Tessa Thompson (Bianca) e la 6° clip dal titolo "Ecco che devi fare" è con Sylvester Stallone (Rocky Balboa) e Michael B. Jordan (Adonis "Creed" Johnson).
Buona visione!!

Scritto da Alexandre il 15/01/2016

SYLVESTER STALLONE E IL SUO PAESE D'ORIGINE, L'ITALIA!

15/01/2016 21:29

DOMANDA (la Republica): Lei è di origini italiane: ci sono circa 360 famiglie con il cognome come il suo in Italia, e la maggior parte proprio in Puglia (circa 150). Qual è il suo rapporto con l'Italia, il nostro paese? È mai stato nei posti di origine da dove proveniva suo padre e la sua famiglia?
STALLONE: "Gioia del Colle. Sì, certo... Bari! Io amo l'Italia, se mi chiedessero quale tipo di cibo vorrei mangiare per tutta la vita non avrei dubbi: cibo italiano!!! Ma anche tutti i miei vestiti sono italiani. L'Italia è un paese magnifico con tanta cultura, storia, arte, l'opera... Sono così orgoglioso che le mie radici siano lì nel vostro paese e, quindi, di far parte anche io dell’Italia. È straordinario pensare a quante cose siano nate in questo bel paese. E’ un posto unico per la sua creatività, credo che abbiate la storia più straordinaria di qualunque altro paese al mondo. Davvero".

Scritto da Silvia il 14/01/2016

SYLVESTER STALLONE E IL TEMPO CHE PASSA...

15/01/2016 21:08

DOMANDA (la Repubblica): Nel film Creed, Rocky appare invecchiato: porta gli occhiali da vista, ha il cappello come un nonno... insomma, lei non ha paura di mostrare com'è diventato questo personaggio. Anche se lei invece è in ottima forma. Che rapporto ha con il suo aspetto e con l'età?
STALLONE: "Io, nella realtà? Oggi? Devo essere realistico: quest'anno compio settant'anni, quindi i tempi della giovinezza sono tutti passati e non sono più tanto interessato all'esteriorità. Oggi guardo le persone negli occhi e presto attenzione a quello che passa nella mente della gente. Sono diventato più emotivo ma anche un tipo più semplice da frequentare, con cui stare insieme".

Scritto da Silvia il 14/01/2016

STALLONE PARLA DI RYAN COOGLER, REGISTA DEL FILM CREED - NATO PER COMBATTERE

15/01/2016 20:55

DOMANDA (la Repubblica): Come ha fatto un regista di appena 29 anni come Ryan Coogler, che aveva realizzato un solo film, a convincerla ad accettare questa nuova sfida di Creed?
STALLONE: "Infatti eravamo vicinissimi a rinunciare. Perché questo film era per lui un omaggio a suo padre, che era molto malato. Per lui è stato un vero atto di passione nei suoi confronti, insieme a lui aveva visto tutti i film di Rocky fin da quando era piccolo. Dopo aver fatto il film PROSSIMA FERMATA FRUITVALE STATION, che ha avuto molto successo, avrebbe potuto fare qualunque altro film che gli avrebbe fatto guadagnare parecchi soldi. E invece ha deciso di tornare a parlarmi di questo per realizzarlo. È raro che si faccia qualcosa così, solo perché il tuo cuore te lo chiede. Lui invece l'ha fatto. Questa è la ragione per cui ho avuto fiducia in lui. Mi ha ricordato me quando ho realizzato il mio primo ROCKY: non mi importava niente dei soldi. Quello che mi ha convinto è stata la passione che ci ha messo".

Scritto da Silvia il 14/01/2016

SYLVESTER STALLONE: ROCKY DIVENTA SAGGIO. IL FILM CREED E' IL PUNTO PIU' ALTO DELLA SUA STORIA!

15/01/2016 20:49

La redazione del quotidiano italiano la Repubblica ha incontrato Sly, fresco di Golden Globes come "Miglior attore non protagonista", lo scorso 12 Gennaio a Londra in occasione della premiere europea del film CREED - NATO PER COMBATTERE. Questo l'inizio della sua bella intervista. Buona lettura!
DOMANDA: Poche ore fa ha ricevuto il premio "Golden Globe". Che significato ha per lei questo riconoscimento?
STALLONE: "La vita è così ricca di misteri, e questo è il più grande di tutti. Non avrei mai creduto di tornare ad interpretare Rocky, invece con questo film, il personaggio ha avuto un'altra occasione, un'opportunità di riscatto. Un giovane regista è arrivato con la sua visione del mio personaggio e per me questo film ha rappresentato veramente il punto più alto della storia di Rocky. Anche perché io, ai tempi del primo film, ero troppo giovane e ingenuo e non mi ero ancora reso conto di quanto fosse dura la vita..."

Scritto da Silvia il 14/01/2016

IL VIDEO DELLA NOMINATION ALL'OSCAR 2016 DI SYLVESTER STALLONE

14/01/2016 16:44

Ecco il video della nomination di Sylvester Stallone di oggi, che è stato nominato come "Miglio Attore Non Protagonista" all'Oscar 2016 per la sua performance in CREED - NATO PER COMBATTERE. La premiazione si terrà il 28 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles.
Buona Visione!!

Scritto da Alexandre il 14/01/2016

SYLVESTER STALLONE CANDIDATO ALL'OSCAR 2016

14/01/2016 14:51

E finalmente dopo tanti anni (40) Sylvester Stallone torna ad essere candidato per l'Oscar, questa volta come "Miglior Attore Non Protagonista" per la sua performance in CREED - NATO PER COMBATTERE, in uscita proprio oggi in Italia!

Scritto da Alexandre il 14/01/2016

OSCAR 2016 - SEGUI LE NOMINATION IN DIRETTA SU SKY CINEMA

14/01/2016 13:42

Tra poco meno di un'ora ci sarà in diretta da Los Angeles, su Sky Cinema (canale 301) alle 14:25, l'annuncio delle nomination agli Oscar 2016 per coloro che gareggeranno per aggiudicarsi l'ambita statuetta (la premiazione si terrà il prossimo 28 Febbraio). La replica sarà trasmessa alle 18:55 sempre su Sky Cinema! Tutti quelli che non hanno Sky, possono seguire la diretta cliccando direttamente sul video o cliccando qui!... BUONA FORTUNA, SLY!!!

Scritto da Alexandre il 14/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE: LA VIDEORECENSIONE DI FRANCESCO ALO'

13/01/2016 22:02

La stupenda videorecensione di CREED - NATO PER COMBATTERE fatta dal nostro amico, nonché uno dei migliori critici cinematografici italiani, Francesco Alò (BadTaste). Godetevi il video!

Scritto da Andrea il 13/01/2016

OSCAR 2016 - LE NOMINATION IN DIRETTA SU SKY CINEMA

13/01/2016 21:34

In attesa della cerimonia di premiazione degli Oscar 2016 (il prossimo 28 Febbraio) DOMANI POMERIGGIO su Sky Cinema (canale 301) andrà in onda l'annuncio delle nomination di coloro che gareggeranno per aggiudicarsi l'ambita statuetta. Appuntamento quindi a domani, con la diretta da Los Angeles, a partire dalle ore 14:25 e in replica alle 18:55! Come per i Golden Globes, anche la cerimonia di premiazione degli Oscar andrà in onda in diretta e in esclusiva su un canale dedicato, Sky Cinema Oscar (canale 304). Di nuovo, dita incrociate e... BUONA FORTUNA, SLY!!!

Scritto da Silvia il 13/01/2016

SLY PARLA DI SAGE DOPO LA VITTORIA AI GOLDEN GLOBE

13/01/2016 21:18

Dopo la vittoria di domenica notte ai Golden Globes come "Miglior attore non protagonista", in sala stampa, Sylvester Stallone ha risposto anche ad una domanda su suo figlio maggiore, Sage, morto quasi 4 anni fa.
DOMANDA: Qual'è stato l'impatto della sua perdita nella tua vita artistica? Avevate lavorato insieme anche in ruoli di "padre e figlio"... e in CREED - NATO PER COMBATTERE ti ritrovi nuovamente a fare il "padre" di un altro ragazzo. E' stato terapeutico?
STALLONE: "Wow, questa è una domanda molto pesante. Beh, ad essere sincero, questo è un tempo in cui ogni volta che posso fare qualcosa di cinematografico, emozionante, che possa sembrare reale, penso che sia molto, molto utile, e con mio figlio, ho voluto rispettare la sua memoria, che è la cosa più importante, e penso che in questo film lo abbiamo fatto." (11 Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 13/01/2016

ROCKY - SLY PARLA DELLA MUSICA DI BILL CONTI

13/01/2016 20:48

Pochi giorni fa, Sylvester Stallone ha espresso le sue idee sulle musiche e colonne sonore dei film: "Il film ROCKY è diventato un mito anche grazie alla musica, perché esaltava la storia con un impatto nuovo, molto emotivo e nobile senza essere trendy. La musica che abbiamo ascoltato fino ad allora, negli anni ’70, era abbastanza orribile secondo me, soprattutto nei film d’azione" dice Sly canticchiando un motivetto tipo SERPICO. "Invece la musica di Bill Conti, un altro italo-americano come me, aveva un respiro alto e delicato: utilizza archi e corni, e contribuisce non poco a dare a tutti i film della serie di ROCKY uno spessore anche spirituale, che li ha resi immortali." (Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 13/01/2016

SYLVESTER STALLONE VINCITORE DEL PREMIO DENVER FILM CRITICS SOCIETY 2015

13/01/2016 09:17

Lunedì sono usciti i nomi dei vincitori del premio Denver Film Critics Society Awards 2015 e il vincitore della categoria "Miglior attore non protagonista" è risultato essere di nuovo Sylveste Stallone per il film CREED - NATO PER COMBATTERE!
Il film uscirà domani nelle sale di tutta in Italia!

Scritto da Silvia il 13/01/2016

LA FANPAGE DI SLYITALIAN E' ARRIVATA A QUOTA 15.000

12/01/2016 23:10

Siamo in 15.000!!! GRAZIE A TUTTI per la fiducia e per averci permesso di raggiungere un simile traguardo! Continueremo sempre a "lavorare" per offrirvi un servizio migliore e a tenervi informati sulla vita e i film di Sly, sperando di diventare la vostra fonte primaria di informazioni!

We are 15,000!!! THANKS TO EVERYONE!!!

Scritto da Silvia il 12/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE - COPERTINA FILM TV

12/01/2016 22:52

Copertina del settimanale italiano Film Tv dedicata a Sly e al film CREED - NATO PER COMBATTERE, in edicola da oggi! "Torna Rocky Balboa, e con lui torna ovviamente Sylvester Stallone, protagonista di Creed - Nato per combattere, in sala da Giovedì 14 Gennaio. Abbiamo ripercorso la storia di questo personaggio, che attraversa quarant'anni di cinema, chiacchierando con Alessandro Leone, storico del pugilato, ma soprattutto parlandone in prima persona con lui, Sly, che ci ha raccontato cosa ha significato Rocky nel corso degli anni, com'è arrivato ad avere il ruolo e molto altro..."

Scritto da Silvia il 12/01/2016

ROCKY V (1990) - GO FOR IT!

12/01/2016 22:34

Uscito in America il 16 Novembre 1990, questo è il film meno amato della serie dai fans e anche dallo stesso Sylvester Stallone. Costretto al ritiro dopo aver subito danni permanenti al cervello, inflitti sul ring dal pugile russo Ivan DragoRocky Balboa fa il suo ritorno alla famiglia e alle vecchie radici per le strade di Philadelphia che ricordano il primo film del 1976. In questo film c'è il tradimento della fiducia e dall'amicizia di Rocky da parte di Tommy Gunn, un giovane pugile promettente che Rocky aveva accolto in casa, quasi sostituendolo a suo figlio Robert, ma sarà proprio grazie a questa drastica rottura che tornerà a riavvicinarsi a suo figlio e alla sua famiglia. Anche se è il preferito di pochi, ma ha dei suoi momenti incisivi, come la scena tra RockyAdriana Balboa quando ricordano i bei momenti passati, il Natale in casa Balboa e per finire la drammatica rissa per strada. E' anche l'ultimo film dove appare Talia Shire nel personaggio di Adriana, la moglie di Rocky. Come tutti ricorderanno, il figlio di Rocky era stato interpretato da Sage Stallone, e proprio grazie a questo film si era riavvicinato al padre anche nella vita reale. Questo film, diretto da John Avildsen (regista anche del primo ROCKY), ha però anche il merito di aver smosso Sly a scrivere, dirigere ed interpretare il 6° film, ROCKY BALBOA, 16 anni più tardi proprio perché insoddisfatto della chiusura di questo 5° capitolo.

Scritto da Silvia il 12/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE - PREMIERE A LONDRA CON SLY

12/01/2016 22:14

Dopo il successo a Golden Globes 2016, ieri sera gli attori Sylvester Stallone, Michael B JordanTessa ThompsonTony Bellew e il regista Ryan Coogler sono volati a Londra per la première europea del film CREED - NATO PER COMBATTERE che è tenuta questo pomeriggio (19:15) all’Odeon Leicester Square di Londra, 3 giorni prima del rilascio del film in Inghilterra.

Scritto da Silvia il 12/01/2016

IL FILM "CREED" AVRA' UN SEQUEL !

12/01/2016 22:07

Dopo varie voci ed il successo al botteghino americano, arriva oggi l'annuncio ufficiale da parte dell'amministratore delegato della MGM, Gary BarberCREED - NATO PER COMBATTERE avrà un sequel e verrà distribuito nelle sale statunitensi nel Novembre 2017, esattamente due anni dopo il primo film. Difficilmente Ryan Coogler sarà ancora il regista, visto il suo impegno con la Marvel per dirigere il film su Black Panther, ma resterà comunque legato al progetto in veste di produttore. Circa il sequel, Sylvester Stallone aveva dichiarato pochi giorni fa: "Vedremo Adonis Creed affrontare un altro tipo di rivale, un pugile russo più grande e più feroce. C'è molto da dire al riguardo" ma era solo una sua ipotesi, mentre si parla di un possibile schema come per IL PADRINO - PARTE II, cioè un film che funga sia da sequel che da prequel. Vi terremo aggiornati!

Scritto da Andrea il 12/01/2016

ROCKY IV (1985) - QUANDO L'EST INCONTRA L'OVEST, IL CAMPIONE RIMANE IN PIEDI!

12/01/2016 21:42

Proseguiamo il nostro "riepilogo" dei film di Rocky ed oggi è il turno di ROCKY IV! Rilasciato il 27 Novembre 1985, questo film ha totalizzato complessivamente $ 300,473,716 dollari come incasso mondiale! Sylvester Stallone cominciò a scrivere la sceneggiatura di questo film mentre stava girando ancora RAMBO 2 - LA VENDETTA, e durante le riprese di questo film Sly conoscerà (e poi sposerà) Brigitte Nielsen, che nel film interpreta la moglie di Ivan Drago. E' stato più volte scritto, in questo film la "Terza Guerra Mondiale" non si combatte con i fucili e le bombe atomiche, ma si combatte con i pugni, e Rocky rappresenta il mondo libero. In questo clima si svolge il 4° capitolo della storia che vede protagonista il gigantesco russo silenzioso contro Rocky, un uomo devastato dalla tragica morte del suo amico Apollo Creed, un evento da cui resterà per sempre segnato.

Scritto da Silvia il 11/01/2016

SYLVESTER STALLONE VINCE IL GOLDEN GLOBE 2016

11/01/2016 15:46

La premiazione di Sylvester Stallone alla 73ª edizione dei Golden Globes 2016 che si è tenuta la notte tra il 10 e l'11 Gennaio a Los Angeles, e trasmessa in Italia da Sky.
Sly ha vinto il premio alla sua seconda nomination, avvenuta 39 anni dopo per l'interpretazione dello stesso personaggio (Rocky Balboa) , nella categoria "Miglior attore non protagonista" per il film CREED - NATO PER COMBATTERE
"Vorrei ringraziare mia moglie, i miei figli, Sophia e tutti gli altri... avere il vostro amore è il premio migliore del mondo ed io ce l'ho tutti i giorni"!
COMPLIMENTI SLY, SEI IL MIGLIORE!!!
GRAZIE DI TUTTO...
hai anche il Nostro affetto tutti i giorni, per le tante cose che ci hai insegnato e trasmesso in 46 anni di carriera!!! THANK YOU, CHAMP!!!

Puoi trovare tutte le foto sulla nostra FanPage!

Scritto da Silvia il 11/01/2016

DICHIARAZIONE DI SLY NEL BACKSTAGE DEI GOLDEN GLOBES 2016

11/01/2016 15:23

Nel backstage dei Golden Globes 2016, questa notte Sylvester Stallone ha rilasciato la seguente dichiarazione: "C'è un momento in cui ti ritrovi solo, alle 3 o alle 4 del mattino, e in quel momento io accendo il computer e parlo con me stesso. Mi metto a scrivere, e a volte sono emerse fuori delle idee interessanti, perché sviluppo una sorta di monologo interiore. Le persone spesso non ci pensano, ma noi attori sviluppiamo idee in continuazione, questa è la vita dell'artista. Così io a volte mi faccio delle lunghe "conversazioni" con il mio alter ego, Rocky, e ogni tanto alcune di queste funzionano e possono anche finire in alcuni dei miei film. Purtroppo Rocky non sarà con me per sempre. Lui rappresenta il senso della vita e questa terrena, purtroppo, non è eterna. E' tutto un ciclo." (Sylvester Stallone, 10 Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 11/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE: 4 ° E ULTIMA CLIP IN ANTEPRIMA PER SLYITALIAN

10/01/2016 22:02

Siamo arrivati alla quarta e ultima clip in anteprima per Slyitalian del film CREED - NATO PER COMBATTERE. La clip mostra Adonis "Creed" Johnson (Michael B. Jordan) che fa visita alla statua di Rocky Balboa a Philadelphia.
Buona Visione!

Scritto da Alexandre il 10/01/2016

ROCKY III (1982) - UNA SFIDA. UN PUGILE. UNA LEGGENDA.

10/01/2016 21:55

Nel Maggio 1982 debutta il terzo capitolo della saga cinematografica, ROCKY III, il celebre film in cui Rocky Balboa riscopre la sua forza interiore e si ricorda che non deve mai perdere "l'occhio della tigre", grazie al suo amico ed ex-rivale Apollo Creed, che gli ha dato nuova speranza dopo la morte del suo allenatore, Mickey Goldmill... sulle note della ormai storica ed immortale canzone Eye of the Tiger!

Scritto da Silvia il 10/01/2016

SYLVESTER STALLONE PARLA DEL SUO RUOLO IN CREED - NATO PER COMBATTERE

10/01/2016 21:32

DOMANDA: È toccante vedere la trasformazione che segue la malattia di Rocky. L'esperienza sul set, ti ha fatto pensare all'eredità che lascerai?
SLY: In effetti sì. In tutta onestà: quando arrivi sul set e ti siedi, sei ancora te stesso... ma un'ora e mezza dopo ti trasformi in una persona malata. Certo, io avevo il trucco, ma in quel momento mi chiedevo: "E' proprio questo, quello che davvero tante persone malate vivono ogni giorno?". Mi sono detto che avevo una responsabilità enorme e che dovevo prenderla molto sul serio per dare una vera dignità a tutte quelle persone. Ed è quello che ho fatto. Questo mi ha anche aiutato nella recitazione: sono diventato più comprensivo e mi sono informato riguardo alle altre persone, ai loro destini... alcuni pieni di disperazione e dolore. Ma a proposito della mia morte... sai, è l'orologio che segna il tempo. È cosi per tutti noi. Ogni giorno può capitare di ammalarsi. Questo mi ha aperto gli occhi, e mi ha fatto riflettere..." (Novembre 2015)

Scritto da Silvia il 10/01/2016

NUOVE NOMINATION PER IL FILM CREED - NATO PER COMBATTERE

10/01/2016 20:40

Lunedì scorso sono uscite le nomination del premio Seattle Film Critics Survey e troviamo il film CREED - NATO PER COMBATTERE presente in tre categorie: "Miglior attore" (Michael B. Jordan), "Miglior attore non protagonista" (Sylvester Stallone) e "Miglior canzone originale" (“Grip”, arrangiata da Ludwig Göransson, Sam Dew e Tessa Thompson). Inoltre il film CREED - NATO PER COMBATTERE è stato giudicato 5° film drammatico dell'anno (con una percentuale favorevole del 99.04%) ai Rotten Tomatoes Awards 2015!

Scritto da Silvia il 10/01/2016

ROCKY II (1979) - LA RIVINCITA DEL SECOLO!

09/01/2016 19:30

Nel Giugno 1979, Sylvester Stallone ritorna nei cinema americani con il secondo film della serie cinematografica, ROCKY II, che scrive, dirige ed interpreta! Nel secondo film troviamo Rocky ancora alla ricerca dell' irraggiungibile, ovvero diventare campione dei pesi massimi. In sostanza, si ripete la storia del primo film... ma con in più la forza e la determinazione di Rocky, che non ha mai accettato l'esistenza della parola "impossibile"!

Scritto da Silvia il 09/01/2016

SYLVESTER STALLONE VINCE UN ALTRO PREMIO DELLA CRITICA!

09/01/2016 00:20

Sono usciti poco fa i risultati del premio cinematografico Georgia Film Critics Association e Sylvester Stallone è risultato il vincitore della categoria "Miglior attore non protagonista" per la sua interpretazione nel film CREED - NATO PER COMBATTERE. Con questo premio, Sly arriva a 10 premi vinti su di un totale di 15 nomination!

Scritto da Silvia il 09/01/2016

LA 4° CLIP ITALIANA DI CREED - NATO PER COMBATTERE

08/01/2016 20:59

La Warner Bros. Italia ha rilasciato la quarta clip del film CREED - NATO PER COMBATTERE. La clip dal titolo "Non sei costretto" è con Michael B. Jordan (Adonis "Creed" Johnson) e Phylicia Rashad (Mary Anne Creed). Mancano solo 6 giorni all'uscita italiana del film...
Buona visione!!

Scritto da Alexandre il 08/01/2016

ROCKY (1976) - QUEST'UOMO E' UN PUGILE. E HA DOVUTO LOTTARE PER TUTTO QUELLO CHE HA. IL FATTO E' CHE HA MOLTO POCO.

08/01/2016 20:15

Mancano solo 6 giorni all'uscita del film CREED - NATO PER COMBATTERE nelle sale italiane (il prossimo Giovedì 14 Gennaio) e abbiamo pensato di avvicinarci alla fatidica data ripercorrendo tutti gli altri capitoli che hanno portato alla realizzazione di questo nuovo ciclo cinematografico. Iniziamo oggi con il primo film del 1976, ROCKY: "La sua intera vita era racchiusa in una sola occasione su un milione. Nel 1975, praticamente sconosciuto a Hollywood, Sylvester Stallone ha scritto una sceneggiatura in 3 giorni dopo aver visto un incontro di pugilato tra il Chuck Wepner e il grande Muhammad Ali. Ispirato da quell'incontro unico, Sly è riuscito a creare uno dei personaggi più amati della storia del cinema americano: Rocky Balboa!"

Scritto da Silvia il 08/01/2016

SYLVESTER STALLONE PARLA DI SUO FIGLIO SAGE IN UN'INTERVISTA PER IL FILM CREED - NATO PER COMBATTERE

08/01/2016 19:43

Dopo 3 anni di silenzio, Sly torna a parlare di suo figlio Sage Stallone, scomparso prematuramente quasi 4 anni fa. Vi riportiamo qui di seguito l'estratto, tradotto in italiano, della toccante intervista rilasciata da Variety pochi giorni fa. ***ATTENZIONE: l'intervista contiene spoiler sul film!***
(...) "Il film CREED - NATO PER COMBATTERE" non è solo l'omaggio di un figlio regista al padre. E' anche l’omaggio di un altro padre a suo figlio. Nel Luglio 2012 infatti, il primo figlio di Stallone, Sage, è morto per un attacco di cuore a 36 anni, proprio poco dopo quel primo incontro che Sly aveva avuto con il regista Ryan Coogler per parlare del film. Stallone è stato devastato da quell’avvenimento. Sage aveva interpretato il figlio di Rocky nel 1990 nel film ROCKY V, e Sly avrebbe dovuto spesso ripensare a suo figlio durante i 3 mesi in cui sarebbe stato sul set di CREED a Philadelphia, lontano dalla sua famiglia, rimasta invece a Los Angeles. "Ho voluto rendere omaggio a lui," dice pacatamente Stallone," e condividere questi miei sentimenti con le persone che hanno subito una perdita enorme, come la mia."
Il film CREED - NATO PER COMBATTERE onora Sage in un momento che fa torcere le budella e che porta il dolore vero di Sly sullo schermo. In una scena verso metà film, Adonis Creed tiene in mano una foto del figlio di Rocky, che si è trasferito a Vancouver per sfuggire dall'ombra ingombrante del suo famoso padre. La foto, che mostra Sage all’età di 5 anni mentre indossa dei guanti di pugilato, in posa con suo padre di fronte ad un sacco da pugilato, è presa da un vero album di famiglia di Stallone. "Mi ricordo la prima volta che ho visto quella foto, mi ha davvero spezzato il cuore ricorda il regista 29enne Coogler, che ha chiesto a Sly di poter usare quell'immagine nel film. Ho pensato che non sarebbe stato giusto non mostrare nessuna immagine di Sage nel film. E’ un piccolo omaggio che si merita.
Stallone all’inizio aveva resistito all'idea di utilizzare una foto del figlio nel film. "C'è voluto un po’ per convincermi" ha detto con voce dolce. "Io veramente non volevo inserirla, te lo giuro. E’ semplicemente troppo doloroso. E’ un sentimento difficile con cui continuare a convivere. Non c'è mai fine. Non c'è niente. L’unica cosa meravigliosa della recitazione è che è liberatoria. Posso prendere un po’ di conforto solo da questo."
RIP SAGE!

Scritto da Silvia il 07/01/2016

DISCORSO DI SLY AL NATIONAL BOARD OF REVIEW 2015

08/01/2016 19:03

Il 5 gennaio 2016 Sylvester Stallone ha partecipato alla premiazione per il National Board of Review 2015 che ha vinto come "Miglior attore non protagonista" in CREED - NATO PER COMBATTERE, queste le sue parole:
"Anche se Rocky fa ormai parte del mio DNA, questa volta mi sono rivolto ad un insegnante di recitazione per prepararmi bene al film: l’unica altra volta in cui l’avevo fatto era stato nel 1997 per il ruolo drammatico del film COP LAND. Ho iniziato a capire come si affrontano certi momenti: quali sono gli ostacoli che si sta cercando di superare? Chi è davvero questo personaggio che sto interpretando? A chi posso fare riferimento nella mia vita reale? Penso al maestro di recitazione come ad un atleta professionista che chiede consiglio ad un allenatore per mantenersi in forma. È necessario che qualcuno ti spinga oltre la prospettiva che vedi, oltre al tuo abisso di paure" (Estratto tradotto dall'intervista di SlyVariety - Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 07/01/2016

NUOVA NOMINATION PER SLY... E SONO 15!

06/01/2016 17:38

Ieri sono uscite la nomination del premio Denver Film Critics Society Awards 2015 e Sylvester Stallone ha ricevuto la sua 15° nomination (il numero più alto tra tutti i candidati della sua categoria, quest'anno) come "Miglior attore non protagonista" per il film CREED - NATO PER COMBATTERE. I risultati si sapranno il prossimo Lunedì 11 Gennaio.

Scritto da Silvia il 06/01/2016

SYLVESTER STALLONE SI RITIRA DAL RUOLO DI RAMBO

06/01/2016 17:04

Nonostante Sly vada dicendo da anni che sta lavorando ad una nuova sceneggiatura per RAMBO V, ha recentemente rivelato, in una nuova intervista a Variety, che in fondo non ha alcuna intenzione di vestire ancora i panni dell'iconico eroe di guerra. "Il cuore è pronto, ma il corpo mi dice "Resta a casa": con queste parole Stallone ha spiegato la sua situazione combattuta. "E' come per i pugili che risalgono sul ring per fare un ultimo incontro e poi vengono rovinati. E' meglio lasciare il posto a qualcun altro che possa portare avanti questo genere di film".
Stallone ha specificato di essere contento di come ha lasciato il personaggio nel 2008 con il film RAMBO, che aveva interpretato per la prima volta nel 1982. "Sai quando ti rendi conto non c'è più niente da tirare fuori?" ha detto Sly, "Come film d'azione, sono rimasto molto soddisfatto per essere riuscito ad affrontare la situazione birmana. Era un film anche di attualità, è la guerra civile più lunga della storia, 65 anni fino ad allora. E' stato un film così brutale, così come è la guerra civile, e sono rimasto scioccato quando mi hanno dato anche un R-rating (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati). Non volevo scendere a compromessi. Ho detto: "Questo film è destinato ad essere, probabilmente, l'ultimo film decente, di questo genere, che ho intenzione di fare come attore solista". Dopo che è stato portato a termine, non ho mai più sentito la stessa forte volontà di fare ancora un nuovo 5° film".
Poi ha aggiunto: "Non c'è più niente da far vedere. Quando mi hanno chiesto di fare un altro RAMBO, ho risposto: 'Se non posso fare meglio di quanto ho fatto l'ultima volta, e sono certo che non posso, allora perché dovrei farlo?".
Sly non è coinvolto neanche nella serie televisiva RAMBO della Fox (che sembra comunque in sviluppo nonostante il suo abbandono) e che si concentra sul figlio del personaggio. "Io non voglio denigrare né il progetto né chi ci sta lavorando", ha detto Stallone, "Ma è molto delicato provare a sostituire un personaggio così incisivo, con un figlio. Ho visto il figlio di Flicka, il figlio di Tarzan, il figlio di King Kong, il figlio di Godzilla. Insomma, le premesse non sono molto positive."

Scritto da Silvia il 05/01/2016

7 ANTEPRIME GRATUITE DI CREED - NATO PER COMBATTERE IN TUTTA ITALIA!!!

05/01/2016 22:04

Il prossimo Lunedì 11 Gennaio, alle 21:00, si terranno delle anteprime esclusive del film in diverse città italiane: Bari, Bologna, Marcianise, Milano, Napoli, Roma e Torino! E' un'iniziativa dei The Space Cinema che si trovano nelle rispettive città. L'ingresso è gratuito, basta registrarsi sul sito della Warner Bros. Italia (Clicca Quie fare la propria prenotazione. Ogni utente può riservare al massimo 2 biglietti e si raccomanda di arrivare con anticipo per permettere l'ingresso in sala senza problemi, visto che l'ingresso sarà aperto fino ad esaurimento posti! Per tutte le altre città, l'appuntamento al cinema è dal prossimo 14 GENNAIO!
Invece, durante la lunga notte tra il 10 e l'11 Gennaio (domenica e lunedì), sapremo invece i vincitori del premio Golden Globes, che sarà possibile seguire in diretta dall'1:00 alle 4:00 di notte sul canale Sky Atlantic HD! Non mancate!!!

Scritto da Silvia il 05/01/2016

SYLVESTER STALLONE RICORDA LA SERATA DEGLI OSCAR 1977

05/01/2016 21:57

Pochi giorni fa Sylvester Stallone ha ricordato con Variety la sua serata agli Oscar Academy Awards di quasi 40 anni fa ed ha raccontato questo breve aneddoto: "Stavo in macchina e l'autista mi disse: "Ehi, vuoi prendere in prestito la mia cravatta?", ma io risposi: "No, non penso che ne valga la pena, non mi servirà". Così sono sceso dall'auto e ho messo il colletto della camicia di fuori dalla giacca... mi si vedeva pure la canottiera!" ricorda Stallone ridendo "Davvero, e sono anche sembrato arrogante ad alcune persone che erano li presenti. Ma io non volevo assolutamente sembrare arrogante, ero solo mal vestito... non avevo stile. Però, alla fine ROCKY ha vinto come "Miglior film" quella notte. Mi sentivo come se avessi raggiunto il picco della mia vita" spiega ancora Sly, "Il mio film aveva ottenuto il premio massimo del cinema, e ora cosa sarebbe successo? E' stato davvero passare dal nulla... all'avere un incredibile quantità di successo." (Sly, Gennaio 2016)

Scritto da Silvia il 05/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE: 3° CLIP IN ANTEPRIMA PER SLYITALIAN

05/01/2016 11:51

Siamo felici di mostrarvi in anteprima la terza clip (ce ne sarà un'altra nei prossimi giorni) del film CREED - NATO PER COMBATTERE. La clip, molto divertente, mostra Rocky Balboa (Sylvester Stallone) che si allena ballando nelle sua stanza con Adonis "Creed" Johnson (Michael B. Jordan) che assiste alla scena perplesso.
Buona Visione!

Scritto da Alexandre il 05/01/2016

PAREGGIO PER SYLVESTER STALLONE E MICHAEL KEATON!

05/01/2016 01:19

Ieri sono stati pubblicati i vincitori del premio Oklahoma Film Critics Circle 2015 e Sylvester Stallone (CREED - NATO PER COMBATTERE) è arrivato a pari merito con Michael Keaton (IL CASO SPOTLIGHT) nella categoria "Miglior attore non protagonista"! VAI SLY!!!

Scritto da Silvia il 05/01/2016

NUOVE NOMINATION PER SYLVESTER STALLONE E IL CAST

04/01/2016 23:51

Sono uscite oggi le nomination del premio Georgia Film Critics Association 2015 e troviamo il film CREED - NATO PER COMBATTERE gareggiare in 3 categorie ("Miglior regista", "Miglior attore" e "Miglior attore non protagonista") con Ryan CooglerMichael B. Jordan e Sylvester Stallone! I risultati si sapranno il prossimo Venerdì 8 Gennaio. Niente di fatto invece con il premio North Carolina Film Critics Association Awards 2015 per il quale era candidato Sly: il vincitore è risultato essere Mark Ruffalo con il film SPOTLIGHT (IL CASO SPOTLIGHT in Italia). Non ci resta che incrociare le dita!

Scritto da Silvia il 04/01/2016

IL FILM CREED - NATO PER COMBATTERE ARRIVA A $115,256,653 DOLLARI !

04/01/2016 10:59

Si stima che l'incasso mondiale del film CREED sia arrivato a $ 115,256,653 dollari nei 41 giorni di programmazione, incassandone $ 103,456,653 solo negli USA. All'estero si stima che il film abbia incassato, al momento, circa $ 11,800,000 dollari (l'incasso estero più alto, ad oggi, è in Australia dove il film ha incassato circa $ 4,791,159 dollari). Il 1 Gennaio il film è stato rilasciato in Bulgaria e Finlandia; mentre in settimana si aspettano le uscite in Brasile (7 Gennaio), Polonia e Turchia (8 Gennaio).

Scritto da Silvia il 04/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE - RECENSIONE DI GIORGIO VIARO

03/01/2016 19:01

Giorgio Viaro, il direttore del mensile italiano Best Movie, ha visto il film in anteprima e questa è la sua recensione: "CREED è un bel film, ma mi ha emozionato ancor più di quel che vale. Ci sono in particolare due momenti, un monologo di Sylvester Stallone e un istante sul ring, che sono da groppo in gola. Bravi tutti, e se Stallone vincerà l'Oscar, sarò tra quelli che festeggiano. PS: Magari se quella capra di JJ (Jeffrey Jacob Abrams) va a vederlo e prende due appunti (anche quattro) impara come si fa a legare due generazioni attraverso una mitologia cinematografica."

Scritto da Silvia il 02/01/2016

BUON 2016 A TUTTI!!! - HAPPY NEW YEAR!!!

01/01/2016 10:00

I tre amministratori (Alexandre, Silvia e Andrea) insieme a tutto lo Staff di SlyItalian (Dario, Federico e Leo) vi ringraziano per averci seguito anche in questo lungo 2015 sul nostro Sito e sui nostri social (FanPage, Gruppo Facebook, Instagram, Twitter e YouTube) e augura a tutti voi un felice e sereno 2016, un altro anno da trascorrere tutti insieme, grazie alla passione in comune che ci lega a Sylvester Stallone!
BUON ANNO!!! - HAPPY NEW YEAR!!!

Scritto da Slyitalian Staff il 01/01/2016
slyitalian.Com © 2009 • Privacy Policy • Webmaster:Alexandre Di Marzio